EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • IMMOBILIARE a monleone di cicagna, af...
    • VENDO vendo cancelletto di sicu...
    • VARIE cerco galline collo nudo,...
    • VARIE cerco piantine di lamponi...
    • VARIE cerco gabbia per conigli ...
    • VENDO per smobilito soffitta, c...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    IL CORFOSIGLIO - Peperoni: sai quali sono meglio cotti o crudi?

    Se li avete sempre utilizzati a caso beh.. non è successo niente di grave, ma sappiate che i peperoni si distinguono in due categorie che hanno usi preferibilme...

    Sapevi che... si dice “Piantare in Nasso”?

    ...e deriva da una mitologica tragedia d'amore (sigh!) Eh s&igrav...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    storia locale

    di Vittorio Rosasco | 01 Giugno 2009 | in categoria/e ecologia edizione cartacea storia locale

    RANGHINELLI - Incontro ravvicinato di un certo tipo, tra paura e mistero. Quella volta che un gatto selvatico...

    Il cestino del maestro - di Vittorio Rosasco
    RANGHINELLI - Incontro ravvicinato di un certo tipo, tra paura e mistero. Quella volta che un gatto selvatico...

    Ultimamente la TV ha dato notizia che in Trentino è stata avvistata la presenza della lince ritenuta estinta. E’ certamente una buona notizia perché conferma quanto già è successo per il lupo italico. L’ultimo lupo delle Dolomiti era stato ucciso nel 1929 ed è riapparso e diffuso abbastanza numeroso in centro e nord Italia. Vi racconto un incontro da me fatto con un animale ritenuto estinto e che mi ha dato, in senso naturalistico, una delle più grandi emozioni, della mia vita. Molti anni fa, al Museo di Storia Naturale di Genova si tenevano settimanalmente conferenze, seminari, proiezioni di documentari bellissimi con successivo dibattito sulla zoologia, la botanica, la mineralogia, l’anatomia ecc. Vi ho partecipato abbastanza di frequente perché ho sempre avuto un vivo interesse per questi temi.
    Era una sera di ottobre tepida e umida, mi stavo dirigendo tranquillamente verso Genova quando giunto ad Acqua di Ognio, dopo il bivio per S.Marco d’Urri, improvvisamente vidi attraversare, proveniente dal ruscello che scorre sulla destra, un animale piuttosto grande: aveva in bocca un altro animale e lo trascinava con fatica verso il bosco. Rimasi interdetto. Cos’era? Una volpe no perché non aveva la lunga coda vaporosa, non era una faina o una martora perché più lunghe e snelle. Proseguii per qualche decina di metri, feci retromarcia, accesi i fari abbaglianti e mi accostai al muretto dove sopra stava un grosso gatto che scuoteva la lunga coda terminante con anelli bianchi e scuri. Nella cunetta un altro gatto rantolava. Istintivamente abbassai un po’ il finestrino e agitai la mano per farlo scappare. L’animale, per nulla intimorito, si alzò sulle zampe posteriori, con la bocca aperta, un miagolio feroce in aria di sfida, fece l’atto di avventarsi. Preso dal panico chiusi rapidamente il finestrino e stetti un bel po’ad osservare quella splendida creatura. Andai a Genova ma il mio pensiero era sempre occupato dall’evento. Al ritorno guardai bene attorno ma non c’era più e la vittima giaceva morta nella cunetta. Il mattino successivo di buon’ora tornai sul luogo, c’era solo una grossa chiazza di sangue. Le ricerche che ho fatto in seguito mi hanno confermato che quello era proprio un gatto selvatico ritenuto estinto. Mi ritorna in mente ogni tanto e mi è rimasta una flebile speranza che ciò non sia e che un giorno, per l’equilibrio della natura, possa succedere come per il lupo e la lince.


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO