EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO vendo mobile arte povera ...
    • VENDO camera a ponte in legno t...
    • VENDO tavolino bianco in legno ...
    • REGALO ho tagliato 2 abeti di ci...
    • VENDO vendo 4 ruote per suzuki ...
    • VARIE cerco gatto bengala masch...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    benessere, cucina, cultura, ecologia, edizione cartacea, ricette, utilità

    Meravigliosa castagna: quanto conoscete la regina dei nostri boschi? Scoprite le proprietà, gli usi, i benefici e qualche ricetta davvero golosa. Il 10 novembre non perdetevi la castagnata a Donega

    Meravigliosa castagna: quanto conoscete la regina dei nostri boschi? Scoprite le proprietà, gli usi, i benefici e qualche ricetta davvero golosa. Il 10 novembre non perdetevi la castagnata a Donega

    > L'occasione per gustarla
    Domenica 10 novembre ci sarà l a1° Castagnata a Donega. Dalle ore 12 pranzo con: Primi a scelta,  asado e specialità alla brace, vino Novello. Nel pomeriggio spettacolo per bambini e caldarroste gratis per tutti! La manifestazione si svolgerà al coperto presso la Trattoria Donega Tel 0185.934528

    > Un po' di storia
    La castagna prende il nome da “Kastania”, antica città della Tessaglia, una regione settentrionale della Grecia, che sorgeva appunto in mezzo ad estesi castagneti. I Greci, i Fenici e gli Ebrei erano dediti al commercio di castagne in tuttto il bacino del Mediterraneo, la cui pianta era definita dallo storico Senofonte come “l’albero del pane”. Nell‘Impero Romano nessuna città poteva competere con Napoli nell’arrostire castagne, mentre Plinio racccontava che con la farina di castagne si preparava del pane particolare di cui si cibavano le donne nelle feste in onore di Cerere, durante il periodo in cui era loro vietato mangiare cereali. I Latini cuocevano le castagne su fiamma diretta, sotto la cenere, nel latte o col tegame, con spezie, erbe aromatiche, aceto e miele. Nel Medioevo furono gli ordini monastici a migliorare la coltivazione, conservazione e trasformazione delle castagne e si affermò il mestiere del “castagnatores” svolto dai contadini. Così divennero il “pane dei povieri”, da evitare nei menù di corte per non abbassarsi al loro livello. La castagna tornò sulle tavole dei nobili nel 1770, come un dolce ricercato e molto apprezzato: il “marrron glace”. Sempre in questo periodo a Parigi si diffuse una cioccolata preparata con cacao e farina di castagne essiccate in parti uguali, inventata dal farmacista Borreau.

    > Proprietà benefiche
    La castagna è molto nutriente: fresca contiene 200 calorie ogni 100 gr., 370 se è secca.  è composta per circa il 50% da acqua, da carboidrati per il 45%, proteine, grassi, fibre e ceneri; discreta la presenza di minerali tra cui sodio, calcio, fosforo, magnesio, ferro, potassio, zinco, rame e manganese. Per quanto riguarda le vitamine troviamo: vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, B9 (acido folico), b12, C e D. Tra gli aminoacidi presenti l’acido aspartico, l’acido glutammico, arginina, alanina, glicina, leucina, prolina, serina e treonina. Le castagne non contengono glutine e sono quindi un ottimo sostituto di carboidrati per i celiaci. La castagna è molto digeribile ed è consigliata in casi di anemia e inappetenza; grazie all’abbondante presenza di fibre sono molto utili per la funzionalità dell’intestino. Per la presenza di acido folico è consigliata in gravidanza in quanto quest’ultimo è in grado di prevenire l’insorgere di alcune malformazioni. Essendo ricche di minerali sono indicate per chi soffre di stanchezza cronica, per chi deve riprendere le forze dopo l’influenza, per bambini e anziani; il potassio è utile per rinforzare i muscoli, il fosforo collabora alla costituzione del tessuto nervoso, lo zolfo è antisettico  e disinfettante, il sodio è utile alla digestione, il magnesio agisce sulla rigenerazione dei nervi. Grazie alla presenza di vitamina B e di fosforo, contribuiscono al mantenimento dell’equilibrio nervoso e, grazie alla presenza di zuccheri, possono costituire un alimento alternativo per i bambini allergici al latte.

    > Il Curiosario: il Castagno “dei Cento Cavalli”
    Si dice che questo albero sulle falde dell’Etna abbia più di 3500 anni e che Giovanna D’Aragona e tutto il suo seguito (composto da cento cavalli) si fossero riparati sotto quest’albero durante un terribile temporale.

    > QUALCHE RICETTA GOLOSA!

    Zuppetta castagne e baccalà per 4: 400 gr. di baccalà sotto sale, 1/2 kg. di castagne, 1 porro, mezza costa di sedano, un ciuffetto di prezzemolo, olio ex.v., aglio, pepe o peperoncino, 2 fette di pane rustico a persona. Ammollate il baccalà oppure compratelo già ammollato in pescheria. Incidete le castagne, mettetele in forno preriscaldato a 200 gradi e lasciatele per dieci minuti in modo che la buccia si apra e sia facile da sbucciare. Salvatene 4 a persona di intere. Mettete a rosolare il porro e il sedano affettati, con le altre castagne sbriciolate e il baccalà tagliato a tocchetti; dopo che si sono rosolati, togliete il baccalà e aggiungete acqua per circa 1 litro e mezzo, lasciate cuocere 30 minuti con coperchio. Quindi tritate tutto con il mixer a immersione e rimettete sul fuoco, rimettete il baccalà, le castagne intere e eventualmente altro brodo se la volete meno densa, fate bollire ancora per 10 minuti. Intanto tostate le fette di pane rustico e a piacere strofinatele con l’aglio. Ora decidete se mettere un po’ di peperoncino o pepe direttamente sul piatto pronto. Per finire spolverate con il trito di prezzemolo e un filo d’olio a crudo.

    Purè di castagne per 4: 800 g castagne, 1/4 latte, 1 foglia alloro, burro q. b. Praticate un taglio orizzontale sulla buccia delle castagne dalla parte concava; mettetele in una pentola con la foglia di alloro, copritele con acqua bollente e lasciate cuocere per un’ora. Scolate sbucciate le castagne e passatele allo schiacciapatate. Raccogliete il ricavato in una pentola e diluite con il latte caldo versato a filo. Mescolate, mantecate con una noce di burro; servite ben caldo.

    Budino di castagne per 4: 400 g castagne, 100 g zucchero, 3 uova, 100 cl latte, 70 g burro, scorza limone grattugiata, alcuni cucchiai di pangrattato. Sbucciare le castagne, lessarle e pelarle. Passarle allo schiacciapatate e raccogliere la purea in una terrina; unirvi lo zucchero, la scorza di limone, 1/2 etto di burro, le uova e il latte. Amalgamare bene, aggiungendo del pangrattato qualora risulti troppo liquido. Imburrare col restante burro uno stampo per budini, spolverizzarlo di pangrattato e versarvi l’impasto. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 1/2 ora.

    Tratto da CORFOLE! del 11/2013, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


    Altre immagini collegate alla notizia:

    il Castagno “dei Cento Cavalli”il Castagno “dei Cento Cavalli”

     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DRITTO UTILE - La guida in stato di ebbrezza

      A cura dell'avv. Gabriele Trossarello - Contatti 0185.938009 redazione@corfole.comIn ambito europeo l’Italia detiene il triste primato del maggior numero di incidenti stradali con una media di oltre 15 decessi al giorno. Per far fronte a questo fenomeno in continua crescita il legislatore ha adottato a pi&ugrav...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...