EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • IMMOBILIARE a monleone di cicagna, af...
    • VENDO vendo cancelletto di sicu...
    • VARIE cerco galline collo nudo,...
    • VARIE cerco piantine di lamponi...
    • VARIE cerco gabbia per conigli ...
    • VENDO per smobilito soffitta, c...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Ricette estive al profumo di menta, limone e the verde

    Sorbetto al limone e tè verdePortate a ebollizione un litro di acqua con 300 g di zucchero e 50 foglie di erba limoncina. Dopo 5 minuti spegnete, aggiungete 10 g di t&egrav...

    Sapevi che... si dice “Piantare in Nasso”?

    ...e deriva da una mitologica tragedia d'amore (sigh!) Eh s&igrav...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    golosovagando

    di Francesca Vulpani | 09 Luglio 2011 | in categoria/e itinerari uscire

    SPLENDIDI Angoli di Liguria - Il nucleo rurale di Ventarola

    SPLENDIDI Angoli di Liguria - Il nucleo rurale di Ventarolal amulattiera, con in fondo il ponte in pietra e legno

    Situato alla confluenza del Rio Liciorno e del Rio Ventarola, nel comune di Rezzoaglio, il nucleo rurale di Ventarola è un caratteristico borgo del XVII secolo, con edifici in pietra, archi, volte e portali dalle forme ricercate. Tra questi, nascosto da un criptoportico da cui si accede ad una stalla, spicca uno dei più antichi portali della Val d’Aveto, con il monogramma di Cristo e la data “1631” incisi sulla pietra centrale. Il paese, con le case allineate lungo la via principale e la cappelletta votiva all’ingresso, rivestì un importante ruolo di crocevia tra le vie di comunicazione e commercio che univano costa, Val Fontanabuona, Valle Sturla, Val d’Aveto e Pianura Padana. E proprio in ossequio alla sua rilevanza storica, il nucleo di Ventarola è stato restaurato e sottoposto, su iniziativa del Parco Naturale Regionale dell’Aveto, a un’indagine archeologica che  ha portato alla luce l’alto numero di trasformazioni subite in oltre 400 anni dall’edificio rurale, legato a un’economia pastorale fin dalla sua fondazione. I numerosi reperti rinvenuti, tra cui frammenti ceramici, vetri, carboni, semi, legni, pollini e manufatti di metallo, sono esposti attualmente nel rifugio escursionistico di Ventarola, che è stato inaugurato al termine del 2008, a seguito di un forteintervento di recupero e restauro dell’intero immobile, che ha posto particolare attenzione alla valorizzazione delle risorse del territorio: l’edificio infatti è riscaldato grazie a un termocamino che sfrutta legna di provenienza locale, mentre pavimenti, infissi e arredi sono stati realizzati da artigiani della Val d’Aveto con materiali tradizionali. Inoltre, grazie all’adeguamento dei servizi igienici e alla dotazione di impianti tecnologici, ora il rifugio può ospitare fino a dodici persone. Partendo dal rifugio, che è raggiungibile in auto, si possono percorrere diversi itinerari, adatti sia a famiglie con bambini, sia ad escursionisti più esperti; d’inverno, infine, il rifugio rappresenta un ottimo punto di partenza per rilassanti ciaspolate.
    FOTO: ARCHIVIO FOTOGRAFICO PARCO DELL’AVETO


    Tratto da CORFOLE! del 7/2011, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


    Altre immagini collegate alla notizia:

    fonte ed edicola votivafonte ed edicola votiva
    il rifugioil rifugio
    una casa caratteristicauna casa caratteristica

     


    I commenti dei lettori
    anonimo:

    Che bel posto! Ci si potrebbe girare un film in costumi medievali!


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO