EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    COME ERAVAMO - Lo spremicarne: la cura per “deboli” e anemici.

    Sembra uno strumento medievale, ma si trova ancora in commercio

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualita, ecologia, edizione cartacea

    di Michela De Rosa | 10 Luglio 2017 | in categoria/e attualita ecologia edizione cartacea energia salute tempo libero uscire

    Non chiamateli scarti: l'orto fertilizzato con la pupù del bebè, gli arredi fatti di sterco, il bus a "metano umano" e l'impianto che trasforma le fogne in pregiato concime

    Non chiamateli scarti: l'orto fertilizzato con la pupù del bebè, gli arredi fatti di sterco, il bus a "metano umano" e l'impianto che trasforma le fogne in pregiato concime

    di Michela De Rosa

    La spinta a una vita più ecologica sta rivalutando i nostri “scarti”: ecco una raccolta degli utilizzi che stanno rivoluzionando il mondo

    Uno dei vantaggi di abitare nel verde dell’entroterra è la possibilità di mangiare sano e genuino, grazie ai prodotti coltivati nel proprio orto. Occorre però farsi sempre delle domande su concimi, fertilizzanti e affini: quanto sono naturali? Quanti composti chimici contengono? Perché altrimenti... tanto vale risparmiarsi la fatica. Certo, esistono concimi bio, ma perché comprarli quando basta riciclare quelli   prodotti in casa? E così, a Neirone, Ennio Lagomarsino, incuriosito dall’acquisto della moglie di pannolini completamente biodegradabili, ha deciso di utilizzarli come fertilizzante, tra l’incredulità dei vicini e dei parenti. I fagiolini e i pomodori, ci garantisce, “sono venuti buonissimi!”. Anche e soprattutto grazie al contributo del piccolo Marco!



    Il bus va con le feci umane
    Il bio-bus che trasporta i passeggeri dall’aeroporto di Bristol (Inghilterra) al centro città non consuma benzina, bensì gas provenienti dalle feci umane: con la “produzione” media annua di un individuo riesce a fare quasi 60 chilometri. Ma la vera innovazione è che le sue emissioni sono del 30% meno inquinanti rispetto ad un comune bus. Quindi, oltre a riciclare i nostri scarti contribuisce al mantenimento dell’aria buona!


     
    Il Museo della Merda e i vasi di sterco
    Si chiama proprio così ed è stato aperto nel 2015 a Castelbosco (PC) dalla volontà di riutilizzare i 1.500 quintali annui di sterco proveniente da un caseificio, la proprietà ha deciso di farne un monumento al riutilizzo e all’educazione ambientale. Qui potete vedere e acquistare vasi, tavoli, muri e tantissimi oggetti costruiti con lo sterco dei bovini. E se non ve lo dicessero non ve ne accorgereste.



    L’impianto che trasforma gli scarichi delle fogne in concime ecologico
    L’idea è di sei ragazzi italiani, ma per poterla realizzare sono dovuti emigrare in America
    Sei ragazzi di Vimercate (MB) con un sogno: essere utili all’ambiente, convertendo i “liquami” in fertilizzante naturale. Così i compagni di università Dario Presezzi, Marco Mosciariello e Stefano Pessina a cui poi si sono aggiunti Valentino Villa, esperto nella gestione aziendale, Mattia Bonfanti, programmatore e Matteo Longo, esperto di acquisti e comunicazione, hanno presentato il loro progetto a varie aziende italiane. Ma niente, nessuno lo ha ritenuto interessante. Loro però hanno continuato a crederci, così nel 2012 sono sbarcati nella “terra delle idee”, la Silicon Valley, in California. Qui invece l’idea è piaciuta subito e “i nostri ragazzi” hanno ricevuto i finanziamenti per fondare la Bioforcetech Corporation.



    Dopo 5 anni di esperimenti e di lavoro di giorno e di notte, sono riusciti nel loro intento, ed ora esiste un vero impianto capace di essiccare i rifiuti liquidi delle fognature trasformandoli in un fertilizzante nutriente e privo di elementi nocivi. Il tutto con l’autorizzazione della protezione ambientale della California, tra le più severe al mondo. Il processo è in un certo senso semplice: nel Biodryer (l’essiccatore) i fanghi vengono privati del 70% dell’umidità sfruttando il calore prodotto dai batteri stessi, quindi senza l’uso di energia; poi viene eliminata la carica batterica.


    I test hanno confermato che il prodotto finale, chiamato Nutrieno (prenotabile anche dall’Italia al sito www.nutrieno.com/it), è un ottimo ammendante agricolo ed ora nel depuratore di Redwood City ci sono sei impianti che trasformaranno 7mila tonnellate di fanghi in 700 tonnellate di materiale organico riutilizzabile in agricoltura. C’è qualche politico lungimirante all’ascolto?




     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      FISCO E LAVORO - Novità 2016: niente TASI e IMU per l'abitazione principale

      L’abitazione principale, dopo essere stata esonerata dall’Imu a partire dal 2014, da quest’anno è esentata anche dal pagamento della Tasi. L’esonero è riconosciuto esclusivamente agli immobili con destinazione abitativa accatastati in una categoria diversa dalla A/1, dalla A/8 e dalla A/9 e alle relative pertinenze. In relazion...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...