EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO vendo pelliccia visone ta...
    • VENDO vendo attaccappani vertic...
    • VENDO vendo lettino ortopedico ...
    • VENDO divano in tessuto 3 posti...
    • VENDO vendo 6 bicchieri birra ...
    • VENDO camera matrimoniale in le...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    CONIGLIO FARCITO CON ROSE E CALENDULE

    Ingredienti: 1 coniglio disossato, 100 g di salsiccia fresca, il fegato del coniglio o 50 g fegatelli di pollo, 1 spicchio d'aglio, 30 g di funghi secchi rinvenuti, basilico, mezza cipolla, una gratta...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    eventi e appuntamenti

    di Silvia Franchi | 09 Novembre 2012 | in categoria/e attualita edizione cartacea itinerari uscire

    Portofino non si anima solo in estate: i vip scelgono il borgo anche per... l'eternità

    Portofino non si anima solo in estate: i vip scelgono il borgo anche per... l'eternità

    Sono diversi i vip che riposano nel cimitero del borgo, tra loro anche una scrittrice che preparò la lapide già molti anni fa, e  le portò fortuna:  si è appena spenta, a 110 anni

    Novembre, il mese che, per tradizione, è legato alla commemorazione dei defunti. Tante storie, quelle che si celano dietro ai nomi e alle fotografie impressi sulle lapidi che si susseguono nei campisanti silenziosi e, in questo periodo, punteggiati di persone che visitano i propri cari per ricordarli con un fiore o un lumino. A volte, le vicende che si nascondono dietro alle lastre marmoree si intrecciano a volti di personaggi illustri. Ammiragli, benefattori, artisti e campioni dello sport: racconti d'altri tempi eppure straordinariamente attuali, quelli che aleggiano sul piccolo cimitero accanto alla chiesa di San Giorgio, in quell'angolo di paradiso sulla Terra che è Portofino.

    La POETESSA SCARAMANTICA (in foto)
    Oltrepassando il cancello d'ingresso, sulla sinistra, si nota subito una lapide che fino a poche settimane fa indicava solo il nome e la data di nascita di chi oggi vi riposa. La data di morte è stata incisa solo il 10 ottobre: il giorno in cui, a Como, si è spenta la scrittrice e poetessa Carla Porta Musa, che con i suoi 110 anni era la nona persona più longeva d'Italia. Affezionatissima al Borgo (dove da ragazza trascorreva lunghi periodi di villeggiatura con la mamma e la sorella), alla fine degli anni Quaranta, in un periodo particolarmente difficile della sua vita, sentì il bisogno di assicurarsi il riposo eterno nel camposanto semi-nascosto dai pini marittimi, a picco sulla scogliera. Così acquistò un loculo e vi fece imprimere sopra il suo nome e la data di nascita (15 marzo 1902). Una scelta che i più scaramantici giudicarono quantomeno bizzarra. Ma che, in realtà, portò fortuna alla scrittrice, che ebbe una vita lunga e una fortunata carriera letteraria.

    Sportivi e industriali
    Diversi anche i protagonista dello sport italiano che riposano qui: quel Nedo Nadi che nel 1920, alle Olimpiadi di Anversa, riuscì nella storica impresa di conquistare cinque medaglie d'oro nella scherma, e che il 29 gennaio del 1940 morì nella sua abitazione portofinese, colpito da ictus. Allo sport si riconduce un altro personaggio di spicco che riposa nel cimitero del borgo, l'imprenditore Leopoldo Pirelli, legato indissolubilmente a Portofino dalla sua passione per la vela: al suo ricordo sono dedicate le celebri Regate Pirelli, che si svolgono in primavera, e che da sempre richiamano a contorno volti noti del jet set.

    la Nobildonna che salvò portofino dalla distruzione dei nazisti
    Donne di indiscussa bellezza e talento e donne dal carisma e dalla forza di volontà che verranno ricordate nei secoli. Come la baronessa Von Mumm, che con il marito Alfons risiedeva nel Castello San Giorgio e oggi riposa nell'ala del cimitero riservata ai cristiani protestanti: il 23 aprile 1945 fu lei ad intercedere con Ernst Reimers, comandante del presidio nazista a Portofino di sede a castello Brown, che per obbedire al folle di Hitler, il giorno successivo avrebbe dovuto dare ordine di distruggere il simbolo della bellezza in Italia: il Borgo, appunto.

    L’attrice che si sposo’ in rosso
    Quel mondo sfavillante rischiarato dalla luce della cinepresa, di cui un tempo faceva parte Rosanna Schiaffino, l’attrice genovese che aveva sposato in seconde nozze (celebrate a Portofino, quando stupì i presenti indossando un abito rosso fuoco) l’imprenditore Giorgio Falck: fascino immortale che traspare dall’immagine affissa sulla lapide.

    Gli artisti
    La perla incastonata nel promontorio è da sempre ispirazione di artisti. Come Gaetano Gimelli, trombettista nativo di Portofino: un talento indiscusso, se si pensa che il suo appellativo era “il Louis Armstrong italiano”.

    Tra scrittori e giornalisti
    l’esistenza terrena si concluse prematuramente per Nico Sapio, telecronista specializzato nell’ambito di nuoto e vela e radiocronista nato nel 1929: nel 1966, l’aereo su cui volava in direzione Brema assieme alla nazionale italiana di nuoto per seguire un evento sportivo precipitò al suolo e il gruppo perse la vita. Oggi Sapio – a cui è dedicato un trofeo internazionale di nuoto – riposa di fronte alla tomba di Carla Porta Musa. Ma i nomi di personaggi famosi non si incontrano solo tra le fila di bianche lastre di marmo nel cimitero del Borgo. Nel camposanto di via Dogali, a Santa Margherita, riposa Vittorio G. Rossi, giornalista e scrittore a cui la “Perla del Tigullio” diede i natali nel 1898. Alla sua memoria è dedicata la scuola media cittadina, mentre una sala della prestigiosa Villa Durazzo ospita quello che era il suo studio.

    Tratto da CORFOLE! del 11/2012, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      #DirittoUtile - Come avviene la divisione dei beni ereditari?

      Guido A. (nome di fantasia per privacy) ci chiede come avvenga la divisione dei beni ereditari secondo la legge. L’art. 718 c.c. dice testualmente: “ciascun coerede può chiedere la sua parte in natura dei beni mobili e immobili dell’eredità, (…)”. ...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...