EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco urgentemente garage...
    • VENDO vendo spolverino vintage ...
    • VENDO vendo giubbino uomo ecope...
    • CERCO LAVORO cerco lavoro part time ne...
    • VENDO vendo poltrona pelle colo...
    • VENDO vendo tastiera yamaha psr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    I regali delle Feste? Li cucino io! I biscottini di Natale: belli da vedere, buoni da mangiare e... perfetti per addobbare

    Diciamoci la verità, abbiamo ormai tutto e spesso i regali sono doppioni o superflui. Una cosa che invece non si può mai replicare è la gioia di qualcosa che è stato fatto ...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    edizione cartacea, locali, uscire

    di Michela De Rosa | 05 Marzo 2013 | in categoria/e cultura edizione cartacea locali uscire

    RI-SCOPRIRE IL TEATRO - Il Teatro della Gioventù stravolge tutte le ‘regole' e conferma che chi osa vince: oltre 140 repliche di un solo spettacolo per quasi 30.000 presenze, un miracolo per Genova

    RI-SCOPRIRE IL TEATRO - Il Teatro della Gioventù stravolge tutte le ‘regole' e conferma che chi osa vince: oltre 140 repliche di un solo spettacolo per quasi 30.000 presenze, un miracolo per GenovaIl teatro da VIa Cesarea

    La lunga permanenza degli spettacoli, il bistrot aperto tutto il giorno e i prezzi più che onesti funzionano



    “Abbiamo sempre fatto così, tutti fanno così’: esiste una frase più distruttiva di questa? Così apparentemente innocua, così rassicurante... eppure è la causa di molti mali, tra cui l’insopportabile immobilismo. Spesso seguito dal mugugno che ‘le cose non cambiano mai’.  Per fortuna qualche coraggioso c’è e uno di questi, Massimo Chiesa, ha deciso di sfidare le ‘regole’ senza le quali ‘un teatro a Genova è destinato a morte certa’. Peccato che siano proprio quelle regole a farli morire!  Perché non è vero che la gente non vuole più andare a Teatro, non è vero che è un pubblico di nicchia, non è vero che i giovani non sappiano nemmeno dove si trovi: sono i Teatri che con le loro ‘regole’ tengono lontano il pubblico. Lo dimostra il Teatro della Gioventù che in un momento come quello che sta attraversando il nostro Paese è riuscito a dimostrare come gli italiani abbiano voglia di divertirsi in modo sano, abbiano sete di cultura. Se qualcuno pensa che queste siano solo chiacchiere, lasciamo parlare i numeri: il 2 Marzo l’esilarante commedia ‘Rumori fuori scena’ (in foto) avrà contato 140 repliche per quasi 30.000 presenze. A Genova mica a Broadway. Un record assoluto. Ci siamo andati anche noi e il pubblico era formato da famiglie con bambini, coppie, gruppi di amici, anche adolescenti. Così, se all’inizio di questa avventura Chiesa aveva preparato i suoi giovani attori all’eventualità di recitare anche di fronte ad una platea di 10 spettatori, oggi si ritrova di fronte a un risultato straordinario. Come è stato possibile tutto ciò? Semplice: ha rotto le regole tenendo in calendario lo stesso spettacolo per mesi invece che per giorni.
    Così la gente ha tempo di andare a vederlo, di tornarci anche, di consigliarlo agli amici, di regalare ai compleanni dei biglietti invece di inutili raccattapolvere. A questa intelligente scelta si aggiungono prezzi politici, un ambiente accogliente e moderno con evidenti richiami ecologici, un bistrot aperto dal pomeriggio fino a dopo spettacolo per ritorvarsi prima e/o dopo a fare due chiacchiere, bere un aperitivo o un caffé o anche mangiare qualcosa se non si ha avuto il tempo; e poi la qualità dei servizi e un’anima artigianale. Il teatro di Massimo Chiesa, nel contesto cittadino e non solo, si sta ponendo come un’ azienda culturale che desidera donare (che bel verbo donare!) alla città un servizio pubblico di facile fruizione e di largo respiro. Un teatro inteso come servizio pubblico e concepito come un’azienda culturale, appena nata e già capace di portare a Genova spettatori da Toscana, Piemonte, Lombardia e talvolta dal più lontano Veneto o Lazio. Praticamente un miracolo. Ora non vi resta che organizzarvi e andare a vedere il prossimo spettacolo. Anche tutti, perché con le tante offerte ideate da questa frizzante gestione andare a Teatro è ora davvero per tutti.
    INFO: 010.8981177 info@tkcteatrodellagioventu.it - Botteghino: dalle h.10 alle h.17 in Via Cesarea 16 e dalle h.17 alle h. 21 in Via Macaggi 92 Genova.

    Tratto da CORFOLE! del 3/2013, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


    Altre immagini collegate alla notizia:

    Massimo ChiesaMassimo Chiesa
    gli internigli interni
    Il bistrotIl bistrot
    L'ingresso da Via MacaggiL'ingresso da Via Macaggi

     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - Affitti: due casi dei nostri lettori

      Ho preso in affitto un appartamento, ma ora sono pentito.Un nostro lettore (che chiameremo Lorenzo) ci riferisce di aver stipulato un contratto di locazione ad uso abitativo del tipo 4+4. Ora però, ad appena un mese dal contratto, non è più interessato a utilizzare quell’appartamento per un improvviso cambiament...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...