EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VARIE cerco urgentemente garage...
    • VENDO vendo spolverino vintage ...
    • VENDO vendo giubbino uomo ecope...
    • CERCO LAVORO cerco lavoro part time ne...
    • VENDO vendo poltrona pelle colo...
    • VENDO vendo tastiera yamaha psr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    #RICETTA- I gamberoni alla catanese della Tavernetta (dove mangiare pesce senza svenarsi!)

    La formula della Tavernetta di Chiavari funziona e ora la trovate in centro, nel nuovo locale sotto i portici di Via Entella....

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    aiuola, edizione cartacea

    di Giansandro Rosasco | 01 Gennaio 2008 | in categoria/e aiuola edizione cartacea

    L'AIUOLA (di Giansandro Rosasco) - Buchi. Ho trovato i soldi per il tunnel.

    Ogni giorno regaliamo MILIONI di Euro alle Poste
    L'AIUOLA (di Giansandro Rosasco) - Buchi. Ho trovato i soldi per il tunnel.


    Ho trovato il sistema per fare il tunnel Fontanabuona-Rapallo senza chiedere un centesimo a nessuno! Se il lettore non abita nel Levante ligure e non conosce il problema, continui lo stesso a leggere perché amplio questo discorso a qualsiasi grande opera pubblica di suo gradimento. Niente follie di fine estate e niente proclami elettorali, la soluzione come al solito è semplice. Basta pensarla o, come in questo caso, viverla sulla propria pelle. Qualche giorno fa mi sono recato in Posta per pagare la tassa sui rifiuti solidi urbani e fin qui niente di male, il servizio è discreto quindi l'esborso non pesa. Poco gradito invece, oltre al tempo buttato per fare la coda, è la “tassa sulla tassa” ovvero quello stramaledetto singolo euro che dobbiamo o-b-b-l-i-g-a-t-o-r-i-a-m-e-n-t-e versare nelle casse di Sua Maestà Poste Italiane per adempiere ai nostri doveri di contribuenti. Continuate a seguirmi: "avete mai provato a moltiplicare quell'Euro, o-b-b-l-i-g-a-t-o-r-i-o per sessanta milioni di italiani, e poi rimoltiplicarlo per tutte le altre gabelle: tarsu, spese universitarie, multe, bollette pubbliche, varie ed eventuali?" Qualcuno risponderà: "Nulla di insolito, si paga il servizio". Peccato però che se il contribuente avesse la facoltà di pagare, come si fa per mille altre cose, tramite canali alternativi (ad esempio il bonifico on-line è a costo zero, sempre che si usufruisca di una banca che non sia dedita alla rapina dei correntisti) potremmo tutti insieme risparmiare centinaia di MILIONI di Euro. Proviamo a investirli nel "buco" Fontanabuona-Rapallo o continuiamo a sperperarli buttandoli nella "buca" delle lettere?


     


    I commenti dei lettori
    Camallo:

    Sono d'accordo con fontanino...
    io x lavoro percorro tutti i giorni la Busalla-Fontanabuona, non sapete che miriade di tir che vanno x Milano ci sono facendo la statale,si che loro risparmiano sul costo autostradale , ma un automobilista ( che per gran parte il limite è di 70 km/h su quella statale ) quando li supera??? Appoggio in pieno l'eventualita' di una superstrada Busalla - Fontanabuona....


    leggete bene!:

    MA AVETE LETTO BENE? Squinquigliate sul tunnel e non "vedete" i MILIONI DI EURI DATI ALLE POSTE!!!! Ma questa cosa è da rivoluzione dei consumatori!!!!


    NO ALL'AUTOSTRADA IN VALLE:

    NO ALLA GRONDA

    LA VALEL DIVENTEREBBE UN CENTRO LOGISTICO DELLA GRANDE GENOVA

    TRAFFICO A SMOG A NON FINIRE

    IL NOSTRO PATRIMONIO VERDE SAREBBE DISTRUTTO

    LA VIVIBILITA' SAREBBE COMPROMESSA

    NON FATE CAZZATE

    AMMINISTRATORI FATE ATTENZIONE!!!!!!!!!!!!!


    NO I SOLDI ALLE POSTE!!! :

    Ma a parte il tunnel, il centro delal cosa sono i soldi che ci OBBLIGANO a dare alle Poste!!! In effetti se facciamo i conti.. SONO UNA MONTAGNA DI SOLDI CHE BUTTIAMO VIA! Nessunoc i aveva pensato! BRAVO ROSASCO, speriamo che qualche politico legga e faccia qualcosa!1!!!!! grazie di averci aperto gli occchi


    cerchiamo nuove idee:

    Sono necessarie entrambe le soluzioni, una perché unisce costa ed entroterra, l'altra perché apre la viabilità verso il nord italia. L'una non esclude per forza l'altra, solo che bisogna dare delle priorità. A mio modestissimo parere è più necessaria la prima, anche in termini di sviluppo turistico dell'entroterra. Certo, bisogna saperla vedere questa risorsa e non fermarsi solo alle industrie. Dovremmo imparare dalla toscana e dal trentino che hanno creato ricchezza sul proprio verde, ottenendo sia ricchezza per le persone sia difesa del suolo e delle tradizioni. E perché da Rapallo uno non dovrebbe venire a passeggiare sui monti, a mangiare nelle trattorie, a partecipare alle feste, a visitare i musei, le chiese, a comprare dagli agricoltori o dai macellai che ancora fanno salumi nostrani, o le ardesie? E poi lanautica... quanto si potrebbe sviluppare con un collegamento con la costa? Tutto sta nel vedere nuove opportunità e svilupparle. Questa è la vera sfida. Altrimenti si rimane all'italietta inquinante e inquinata di adesso.


    fontanino:

    ma il tunnel stradale per Rapallo è proprio necessario ?
    Per andare alla domenica a Rapallo o a Santa Margherita ? dove parcheggerete ?
    Pensate che i Rapallini vengano a Cicagna ? e a cosa fare ?
    Ritengo sia più utile costruire la "gronda di Levante" raccordo autostradale con Busalla e Rio Campodonico per dare una degna viabilità alla valle e utilizzare la valle come centro logistico per la liguria di levante dando sfogo alle zone industriali che esistono e che nasceranno.


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      FISCO E LAVORO - Assunzioni agevolate per giovani e over 50

      Se si indirizza lo sguardo al 2016 ci si accorge che sono venuti meno una serie di incentivi finalizzati alle assunzioni che hanno svolto una loro positiva funzione, come l’esonero biennale, e le norme sulla mobilità che per 25 anni hanno agevolato la ricollocazione dei lavoratori espulsi dai processi produttivi attraverso i contratti a termine ed i contratti a tempo indeterminato.

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...