EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    CALENDARIO EVENTI IMPERDIBILI MAGGIO 2017: Sagre, mercatini, concerti, spettacoli, teatro, mostre, corsi, ristoranti e molto altro

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.Stampa il calendario come promemoria per non perdert...

    CALENDARIO EVENTI IMPERDIBILI MAGGIO 2017: Sagre, mercatini, concerti, spettacoli, teatro, mostre, corsi, ristoranti e molto altro

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.Stampa il calendario come promemoria per non perdert...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO ringhiera in ferro zincat...
    • VENDO vendo 1 giubbino in pelle...
    • REGALO regalo passeggino chicco ...
    • VENDO vendo camera da letto com...
    • VENDO monete '900 varii stati. ...
    • VENDO scarpe donna 2-6 e./cad.:...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    CALENDARIO EVENTI IMPERDIBILI MAGGIO 2017: Sagre, mercatini, concerti, spettacoli, teatro, mostre, corsi, ristoranti e molto altro

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.Stampa il calendario come promemoria per non perdert...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualità

    01 Ottobre 2009 | in categoria/e attualita

    Nostalgia, emozioni, sanità e... un saluto a Rocco

    Nostalgia, emozioni, sanità e... un saluto a Rocco

    Rifiuti abbandonati
    Volevo segnalare alla vostra redazione lo "scandalo" nel bosco per andare alla Spinarola. La maleducazione di certe persone è inammissibile ma anche le amministrazioni comunali (non so se sia competenza del comune di Moconesi o Tribogna) dovrebbero prontamente intervenire per sanzionare tali attività e per la rapida rimozione dei rifiuti.
    Sabrina Nestori

    L’articolo “I 25 anni de La Capanna” mi ha fatto emozionare fino qui in Brasile
    Complimenti Silvana e Marco! Sono sempre ben informato dalle news di questa rivista dal sito www.corfole.com che puntualmente mi arrivano via e-mail e devo dire che leggere queste storie a 12.000 km di distanza ha un effetto ancora più significativo, soprattutto in questo caso per chi ha il dna fontanino! Il mio nome è Fausto figlio di Nando che oramai è mancato da 10 anni. Ho avuto il piacere di conoscere vostro padre Silvio nei primi anni ottanta a Montoggio alla “Capanna” dove andavo sempre a comprare dell'ottimo formaggio! Sicuramente ci siamo già visti, ma non ho mai avuto il piacere di scambiare qualche opinione con voi, anche perché oramai manco dalla Fontanabuona dal 1984. Adesso vivo e lavoro a Salvador in Brasile. Mio Padre ha avuto negozio di ferramenta in Gattorna per molti molti anni, ma per varie vicissitudini in famiglia noi figli non abbiamo potuto continuare la storia che nostro padre aveva iniziato negli anni 50. Quindi complimenti ancora una volta per la vostra capacità ed il vostro sacrificio nel portare avanti l’impresa di vostro papà.
    Fausto Corsiglia, dal Brasile

    L’emozione arriva a 60 anni
    Ci sono nella vita momenti che ti capitano così per caso, ma forse per questo più importanti di altri. E' quello che è successo a me in modo inaspettato e quindi ancora più gradito. Roba da sentimenti forti. Mi sono trovato all'improvviso tanti AMICI nel bar, che hanno voluto festeggiare i miei sessanta anni. Una emozione fortissima, dirompente, gratificante. Una vista mozzafiato come quando ti trovi ad ammirare certi paesaggii della nostra Terra ligure. Ma quì c'è di più: c'è il sentimento, c'è la stima, c'è un valore aggiunto che si chiama gratitudine, in poche parole c'è il senso di appartenenza ad una comunità di cui tutti noi andiamo orgogliosamente fieri. Questo è semplicemente il mio GRAZIE. Vi porterò sempre nel mio cuore.
    Con affetto Nico

    Ma all’Ospedaletto che ci stanno a fare?
    Spettabile Redazione, vi scrivo questa lettera per descrivere l’operato dei medici in servizio all’ASL dell’Ospedaletto. Avendo sempre gli occhi lacrimanti mi sono rivolto all’ottico in servizio presso tale centro, il quale dopo una visita superficiale mi ha prescritto un semplice collirio. Ma dopo qualche tempo, non cessando il disturbo, mi sono recato allo Studio Valente, dove, dopo una visita accurata, mi è stata rilevata la retina sporca, per cui mi hanno mandato all’Ospedale Evangelico a farla pulire col laser. Fatto ciò, sono dovuto tornare allo Studio per il controllo post intervento. Le due visite mi sono costate 140 Euro. Perché all’Ospedaletto non mi hanno trovato nulla? Ma non è tutto: in una seconda occasione, per problemi nasali mi sono recato sempre all’Ospedaletto per una visita dall’otorinolaingoiatra, il quale mi ha detto che non c’erano cure. Allora sono ritornato allo Studio, dove mi hanno prescritto un semplice spray che ha risolto tutti i miei problemi. Altri 70 Euro di visita. In pratica queste due esperienze mi sono costate 210 Euro e sono pensionato. Ma soprattutto, i dottori dell’Ospedaletto a cosa servono?
    lettera firmata

    Disorganizzazione al Pronto Soccorso di Lavagna
    Cinque ore e passa in un Pronto soccorso prima di essere visitati, vi sembrano poche? La domanda è palesemente retorica. Sono troppe, un insulto per chi ha bisogno di cure. Questo è quanto è successo a me il 17 agosto presso il pronto soccorso di Lavagna, dove le attese lunghe sono la normalità, visto che ho raccolto numerose testimonianze e ho fatto le opportune verifiche nei giorni successivi. Sono un vecchio giornalista e non mi faccio smentire tanto facilmente. Onestà impone di specificare che i tempi lunghi non dipendono dal personale che è costretto a sopportare un carico di lavoro molto pesante, ma dal ‘genio’ che ha deciso di far gravare sul Lavagna un bacino di utenza che comprende un ampissimo territorio. Quanto a me, visto che sono diabetico, ho purtroppo esperienza dei pronto soccorso. Mi sono presentato con un problema al piede, mi hanno rifilato un’attesa insopportabile e mi hanno dato inspiegabilmente un codice bianco. Esperienza e letteratura medica insegnano che un diabetico non può prendere alla leggera queste patologie. In ultimo vorrei sapere a chi è affidata l’assegnazione del codice di gravità. Sono stato ricevuto da una gentile e impegnatissima impiegata amministrativa, però non sono stato esaminato da un infermiere come penso preveda il protocollo.
    Alberto Rodari

    Un grazie all’Ospedale di Recco
    Desidero ringraziare pubblicamente le dottoresse Alba Gasparo, Giuseppina Pino Corallo e l'infermiera Adriana dell’ospedale di Recco per le cure prestatemi, per la gentilezza, la bravura e la tempestività. Grazie a loro hanno capito cosa avevo e presto sarò operata. Ancora grazie.
    Carla Morando Viganò

    Grazie a chi ci ha sostenuti
    Le scuole dell'infanzia di Ferrada e Gattorna RINGRAZIANO tutti gli esercenti dei 2 paesi che con la loro generosità hanno contribuito alla raccolta dei fondi per il servizio di trasporto dei bimbi dei Comuni di Moconesi e Tribogna.

    Comizi travestiti da Premi, pagati dai contribuenti
    Il 5 Settembre era previsto a Bogliasco il conferimento del Premio del Mugugno a Maurizio Crozza ed i presenti si aspettavano di ascoltare i "mugugni doc" che giustificavano il vincitore, peraltro in gara da solo. Invece Crozza ha presentato la ben nota satira, ovviamente unilaterale, e così il "mugugno" si è rivelato la scusa per attirare un maggior numero di persone incuriosite dal Premio(...). A mugugnare dovrebbero essere i contribuenti perché hanno visto uno spettacolo diverso da quello annunciato e comunque di parte, con slogan che si conoscono da tempo e più da festa di partito che non da evento culturale di interesse generale come dovrebbero essere gli spettacoli finanziati dagli enti pubblici. I latini dicevano "Nomem Omen" per cui il nome è un presagio mentre per il Mugugno si è trattata della solita furbata sinistrosa.
    Saluti, mario lauro

    Ciao Rocco
    La Val d'Aveto e la Val di Fassa salutano per l'ultima volta Rocco Fontana 73 anni (nella foto). Si sono svolti il 14 settembre i funerali del noto albergatore di Soraga di Fassa (TN). Nativo di Villanoce, fraz di Rezzoaglio, si era trasferito sulle Dolomiti dove si era arruolato nell'Arma dei Carabinieri. Congedato diventò albergatore ma assicurandosi anche altre cariche nell'ambito comunale e della vallata dolomitica, dove era stimato e rispettato. Non dimenticò però i suoi monti della Val d'Aveto e non appena l'albergo era chiuso per ferie, tornava con tutta la famiglia nella casa di Roncoli a Villanoce. Lascia un incolmabile alla moglie Carla Zilian, ai figli Stefano, Filippo, Michela, Roberta, Giancarlo con le loro rispettive famiglie. Tutti gli amici della Fontanabuona e della Val d'Aveto che nel periodo estivo ed invernale soggiornavano presso di lui, lo ricorderanno per il suo carattere mite, la generosità e l'accoglienza che lo hanno distinto. Ciao Rocco.
    Patri C.


     

    Tags: lettere 


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    CALENDARIO EVENTI IMPERDIBILI MAGGIO 2017: Sagre, mercatini, concerti, spettacoli, teatro, mostre, corsi, ristoranti e molto altro

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.Stampa il calendario come promemoria per non perdert...

    CALENDARIO EVENTI IMPERDIBILI MAGGIO 2017: Sagre, mercatini, concerti, spettacoli, teatro, mostre, corsi, ristoranti e molto altro

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.Stampa il calendario come promemoria per non perdert...

    CALENDARIO EVENTI IMPERDIBILI MAGGIO 2017: Sagre, mercatini, concerti, spettacoli, teatro, mostre, corsi, ristoranti e molto altro

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.Stampa il calendario come promemoria per non perdert...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      PIPI' DA 10.000 EURO - Multa salata per chi urina in strada: già tre casi a Genova - Intanto ad Amburgo una vernice speciale “segna” i maleducati

      Li vedi urinare per strada, in autostrada, sui muri di case e palazzi, nei vicoli come nei grandi corsi, sulle auto, nei parchi e perfino sui monumenti. No, non stiamo parlando dei cani (per loro torna la BANDIERA MARRONE) bensì degli uomini. Un malcostume che non fa distinzioni di età, religione, politica. E chi se ne frega del de...

      CALENDARIO EVENTI IMPERDIBILI MAGGIO 2017: Sagre, mercatini, concerti, spettacoli, teatro, mostre, corsi, ristoranti e molto altro

      Clicca sull'immagine per ingrandirla.Stampa il calendario come promemoria per non perdert...

      CALENDARIO EVENTI IMPERDIBILI MAGGIO 2017: Sagre, mercatini, concerti, spettacoli, teatro, mostre, corsi, ristoranti e molto altro

      Clicca sull'immagine per ingrandirla.Stampa il calendario come promemoria per non perdert...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...