EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO vendo camera matrimoniale...
    • VENDO vendo seggiolino auto beb...
    • VENDO vendo panca multifunzione...
    • VENDO vendo elegante, spaziosa ...
    • REGALO regalo vari volumi di cuc...
    • VENDO vendo mobile arte povera ...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Impara l'arte (di cucinare) e non tenerla da parte! Continuano i mini corsi tematici tenuti dallo chef Giovanni Bottino. Qui ricetta per i "Canestrelli"

    Si apprendono le basi della cucina, si assaggia, si chiacchiera, si brinda e ci si diverte: il senso di questi incontri è migliorare le proprie capacità culinarie e socializzare, senza p...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    home

    12 Dicembre 2022

    Il Tigullio festeggia 50 anni di Ping Pong - Si iniziò per gioco ma quei ragazzi arrivarono ai vertici nazionali

    Il Tigullio festeggia 50 anni di Ping Pong - Si iniziò per gioco ma quei ragazzi arrivarono ai vertici nazionali

    di Giansandro Rosasco

    E la favola continua con tanti atleti amatoriali e professionisti

    E' uno degli sport di maggior diffusione nel mondo ed è una specialità olimpica. Il bello è che può essere giocato a qualsiasi età, in luoghi ristretti, al chiuso e all’aperto. Stiamo parlando del ping-pong o tennis tavolo; la differenza tra i due? Con il primo si indica il gioco nel tempo libero, mentre il secondo indica la pratica sportiva.
    L’avventura chiavarese nel tennistavolo inizia nel 1972 presso la “Sala Attrazioni” sul lungomare, quando un gruppo di appassionati del Ping-Pong fondano la Società “T.T. ATTRAZIONI CHIAVARI”. I fondatori furono Marco Pibiri, primo presidente e padre dell’attuale giocatore Massimo, Mario Quaranta, Roberto Borzone, Fernando Galletti. L’entusiasmo del vulcanico presidente aveva contagiato tantissimi dei ragazzi che frequentavano la Sala Attrazioni, in quel periodo piena di flipper e dei primi video-giochi, e i primi tornei locali erano vissuti in maniera molto goliardica. Dopo poco tempo, molti ragazzi si distinsero per supremazia tecnica a livello regionale: Roberto Galletti, Giuseppe e Olga Lagomarsino, Gabriele Ascione, Mauro Sanguineti, Giuseppe Pagano e quelli genovesi.

    Al top in Italia

    Fino ai primi anni ’80 fu una progressione di prestigiosi risultati e, nei campionati a squadre, l’ascesa culminò con il raggiungimento della prestigiosa serie A2, mantenuta per ben tre stagioni, grazie anche all’inserimento in squadra dei primi giocatori di fuori città. Nel primo anno si sfiorò la clamorosa promozione nella A1 nazionale, ma alla terz’ultima giornata di campionato, vinse la formazione marchigiana che poteva contare su un atleta ai vertici delle classifiche nazionali. A livello regionale, la fine degli anni ’70 e i primi anni ’80 furono caratterizzati dal dominio degli atleti chiavaresi, che vinsero più volte i Tornei e i Campionati nelle varie categorie. Mauro Sanguineti vinse ben due Tornei Nazionali 3^ categ. e il doppio dei Tornei Nazionali 3^ categ. con Gabriele Ascione. In virtù di tali risultati la coppia fu testa di serie n. 1 ai Campionati Italiani del 1980. E le donne? L’atleta più rappresentativa è stata Olga Lagomarsino capace di sfiorare nel 1973 il titolo italiano di 2^ categoria cedendo solo in finale. Si sono succedute brave atlete che hanno conquistato numerosi titoli regionali e parteciparto al campionato di serie B nazionale e C regionale.

    Ancora tanti allievi e il sogno di una sede fissa

    Poi la società si trasferì a Lavagna e continuò a dedicarsi all’attività giovanile formando atleti che ottennero discreti risultati nelle categorie regionali. Sul finire degli anni ’80 il trasferimento prima a Casarza Ligure, poi all’ACLI di Chiavari, dove disputò i campionati di serie D-1 e C-2. Dal 1990 passa alla POLISPORTIVA VILLAGGIO SPORT dell’attuale Presidente Diego Lorenzutti: con un rinnovato entusiasmo e un buon appoggio organizzativo, la squadra riparte dalla serie C-1 e in pochi anni conquista la serie B1 mantenendola per due stagioni. Dal 2004 la società è affiliata al CSI di Chiavari (Centro Sportivo Italiano) e nella stagione 2009-10 torna nella prestigiosa B2. Negli anni successivi si alterna nei campionati nazionali di C1 e B2 fino a raggiungere nella stagione 2020-21 la prestigiosa B1 nazionale che mancava dal ‘95.


    Dal 2011 al 2019 entra a far parte della società Carlos Ron, atleta e allenatore trasferitosi dalla Francia per motivi familiari. Il suo apporto è stato fondamentale per dare una scossa positiva, sia tecnica sia organizzativa. Dal 2019, per motivi di studio, Andrea Pacileo proveniente dalla Costiera Amalfitana, subentra nei quadri societari sia come ottimo atleta, sia come allenatore del settore agonistico portando stimoli nuovi con la sua preziosa esperienza formatasi nei numerosi stage con i migliori tecnici. Oggi, grazie alla encomiabile dedizione di Stefano Marini per gli allenamenti serali degli adulti e di Gabriele Ascione per quelli pomeridiani dei bambini, l’attività sia amatoriale che agonistica è notevolmente aumentata. Attualmente  partecipa a numerosi  campionati a squadre con due squadre in B/1 nazionale, una  in D-1 regionale, due in D-2 regionale, tre in D-3 regionale e una in C/Femminile. Nel 2021 la società viene inserita nelle SCUOLE DI TENNISTAVOLO riconosciute dalla Federazione Nazionale. In attesa di realizzare il grande sogno di avere una struttura propria con tavoli fissi, dal 2005 la società si trova nella palestra dell’Istituto d’Arte, ora  Liceo Luzzati.

    Gabriele Ascione: campione, maestro, deus ex machina e memoria storica

    Appassionato professore di educazione fisica ha dedicato tutta la sua vita a questa attività. Ora e continua a trasmette l’amore per questo sport a tutti quanti si avvicinano alla società sportiva. Oltre ad essere una delle colonne portanti è anche la memoria storica del ping pong del Tigullio. E ci tiene a sottolineare “dell’intero Tigullio” perché nella sua lunga carriera la società ha percorso tanta strada ed è arrivata in tanti comuni del territorio anche se ora l’attività principale si svolge a Chiavari. Chi desiderasse maggiori informazioni può contattarlo al numero 335.698 0602


    Emiliano Lagorio: campione, tecnico federale e maestro di ping pong anche a domicilio

    Pluricampione in carica regionale ligure assoluto ha un palmares invidiabile. Top 110 in Italia come miglior classifica di sempre. E’ attualmente giocatore di B1 grazie alla promozione dalla B2 ottenuta l'anno scorso perdendo come squadra (insieme a Andrea Pacileo, Alessandro Costa e l’innesto di Imre Bogadì) una sola giornata in tutto l'anno. “Il ping pong è uno sport completo, mi alleno tutti i giorni anche in palestra e invito tutti a scoprire questa attività sportiva”, ci confida. Emiliano è tecnico federale e tiene lezioni di gruppo e individuali a qualsiasi livello, anche a domicilio. Contatto: 393.6351051


    INFO: villaggiott@gmail.com

     

     


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Impara l'arte (di cucinare) e non tenerla da parte! Continuano i mini corsi tematici tenuti dallo chef Giovanni Bottino. Qui ricetta per i "Canestrelli"

    Si apprendono le basi della cucina, si assaggia, si chiacchiera, si brinda e ci si diverte: il senso di questi incontri è migliorare le proprie capacità culinarie e socializzare, senza p...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      DIRITTO UTILE - LA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA - parte 2

      A cura dell’avv. Gabriele Trossarello Contatti: Tel 0185.938009 redazione@corfole.com Con l’entrata in vigore del D.L. 23 maggio 2008 è stata reintrodotta la fattispecie di reato  prevista per coloro che rifiutano di sottoporsi agli accertamenti tesi a verificare un’eventuale alterazione psicofisica del guidatore dovuta all&rs...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...