EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    cucina, ecologia, edizione cartacea, locali

    di Simone Parma | 12 Marzo 2018 | in categoria/e cucina ecologia edizione cartacea locali

    Dai pascoli alla tavola: in questo piccolo caseificio il latte dei nostri monti si trasforma in formaggi a KM0

    Dai pascoli alla tavola: in questo piccolo caseificio il latte dei nostri monti si trasforma in formaggi a KM0

    Alle crisi sopravvive chi trova il risvolto positivo, come questo caseificio che di fronte alla chiusura del grande fornitore di latte ha reagito cercando i piccoli allevatori sui nostri monti contibuendo al circolo virtuoso a KM0

    Era il maggio 2016 quando un allarme risuonò lungo tutte le valli: il latte delle nostre mucche era a rischio. Con un approfondimento scoprimmo chi aveva permesso ai piccoli produttori locali di proseguire la loro attività, ma in un anno le cose sono cambiate ancora, così abbiamo deciso di raccontarvi come il nostro latte sia riuscito a sopravvivere. “Quando la Cooperativa della Valpolcevera chiuse all’improvviso per noi, piccolo caseificio artigianale, fu un fulmine a ciel sereno”: raccontano Umberto e Ramona, titolari del caseificio Caciorì di Via Piacenza a Chiavari. Una coppia che dieci anni fa prese una decisione coraggiosa, lasciare la Lombardia per lavorare vicino al mare: “Dopo tanti anni il desiderio di abitare in un bel posto ha preso il sopravvento e così abbiamo venduto casa e aperto il nostro piccolo caseificio. Una scelta difficile che in alcuni momenti è stata davvero messa a rischio. Uno di quelli è stato proprio quando ci siamo trovati senza un fornitore di buon latte”.


    DAL LATTE DEI PASCOLI SUI NOSTRI MONTI AL BANCO FORMAGGI
    Per avere una produzione di qualità infatti i piccoli caseifici devono lavorare latte con specifiche caratteristiche, altrimenti il prodotto perderebbe la sua artigianalità: “Per continuare la nostra produzione in meno di una settimana ci attrezzammo con un piccolo furgone per la raccolta del latte e mi misi alla ricerca di piccoli produttori sulle nostre montagne che potessero fornirmi un latte di qualità e di provenienza controllata”.
    E così Umberto, in pochi giorni scova tre produttori nell’entroterra, due in Val Cichero e uno a Borzonasca, mantenendo comunque aperto un canale con Rossiglione e Campo Ligure: “All’inizio è stato un po’ complicato spiegare come migliorare l’alimentazione delle mucche per ottenere un latte adatto alle nostre esigenze, ma il risultato è stato davvero ottimo. Si sono prodigati per me e i nostri clienti sono stati soddisfatti con prodotti di qualità e al 100% locali”. E così, con un autobotte e un po’ di buona volontà Umberto ha permesso a tre produttori di continuare ad allevare le loro mucche e alla sua attività di proseguire: “Il rischio di chiudere è stato alto, ma ce la siamo cavata”.

    I FORMAGGI "SU MISURA"
    Avere un caseificio deve essere una passione: “Ogni mattina la sveglia suona alle 4:30. I prodotti freschi mica si fanno da soli..fino a tarda mattinata si lavora e alla sera si raccoglie il latte per il giorno seguente”. Ma non c’è solo routine: “Tutti i prodotti freschi sono creati da noi, ma permettiamo anche ai nostri clienti di portarci spezie e aromi con cui creare i loro formaggi su misura!”. Un’attività che in dieci anni è diventata un punto di riferimento per i chiavaresi e per le pizzerie del Levante, contribuendo al lavoro dei nostri piccoli allevatori. Una bella storia a conclusione della nostra inchiesta sul latte del Levante.


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...