EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    attualita, ecologia, edizione cartacea

    28 Aprile 2017 | in categoria/e attualita ecologia edizione cartacea

    Torna la Bandiera Marrone: vota il comune più impestato del Levante- Sul podio 2016 Recco, Rapallo e Chiavari

    Torna la Bandiera Marrone: vota il comune più impestato del Levante- Sul podio 2016 Recco, Rapallo e Chiavari

    In un anno è cambiato qualcosa?

    Ogni anno aumenta il numero dei possessori di cani e con esso aumenta la problematica, tanto che ormai bisogna camminare guardando dove si mettono i piedi perché strade, marciapiedi, sentieri, aiuole, parchi e spiagge sono disseminati di “ricordini” assai poco graditi. Mugugnare non serve, occorre farsi sentire: torna quindi il nostro concorso per decretare il comune più impestato del Levante. Votate.

    BANDIERA 2016: COSA E’ CAMBIATO IN UN ANNO?
    Dei tre comuni sul podio, gli unici ad aver preso una seppur minima iniziativa sono i due che hanno sfiorato il primo posto.
    Chiavari si è dotata di un apposito mezzo per pulire le strade, che però quasi nessuno ha mai visto all’opera. Si era parlato anche di “multe e severità”, arrivando a ipotizzare uno scambio di vigili con i comuni vicini, in modo che, inviandoli nelle strade in borghese, i cittadini non li avrebbero riconosciuti permettendo quindi di cogliere i maleducati sul fatto. Ma niente. Infine, dall’anno scorso è stata fatta solo una multa per “lordura suolo da escrementi di cane”. Tutto qui.

    A Rapallo hanno istituito uno “sportello” per segnalare i malfattori, con la possibilità di inviare tanto di foto, ma al momento nessuno pare averne pagato le conseguenze. Comunque sia, forse la paura di aggiudicarsi il poco ambito premio ha fatto breccia nell’orgoglio dei due sindaci.
    Non è così per quello di Recco, visto che nella cittadina non solo non è stato fatto nulla ma anzi il problema è ancora tra i più sentiti: per il Consiglio dei Ragazzi è il primo della lista e non si contano le lamentele sui social così come le segnalazioni che ci vengono inviate in redazione . Speriamo quindi che tutti questi segnali vengano ascoltati.

    LEGGI: ll Sindaco non risponde, la minoranza invece accoglie la sfida presentando in anteprima un progetto già in cantiere


    CITTADINI PROTAGONISTI: IN TUTTI I SENSI
    La bandiera non va all’amministrazione bensì alla città come monito per risvegliare l’orgoglio, mentre per il sindaco, che la ritira come Primo Cittadino, è un’occasione per sensibilizzare e prendere un impegno a fare qualcosa. L’anno scorso Capurro non ha colto, ci auguriamo quindi che quest’anno  l’invito a ritirare il vessillo venga accolto dal Sindaco della città “vincitrice”.
    Perché, ricordiamo: i destinatari della bandiera sono i cittadini, che nel momento in cui prendono con sé un amico a quattro zampe non devono dimenticare il senso civico verso i simili a due gambe.

    NON NE PUOI PIU'? VOTA!
    1) Vai alla pagina Facebook di Corfole e metti MI PIACE alla pagina
    2) Vai all’album “BANDIERA MARRONE 2017” e metti MI PIACE alla foto del Comune che vuoi votare. (Ogni Mi PIACE vale un voto).
    3) Si possono votare più comuni
    4) Si può votare fino alle ore 18 del 23 giugno.



    Recco si riscatta col sig. Boschi, cittadino modello
    E’ così: quando vedi un padrone che fa il suo dovere dopo che il suo cane ha fatto i suoi bisogni ti viene voglia di fargli un applauso. Così quando Paolo Pinna ha incontrato un concittadino provvisto addirittura di bottiglia d’acqua per pulire, ha voluto immortalarlo con una foto e ringraziarlo sui social. Ecco quindi il Sig. Boschi, fulgido esempio di padrone perfetto e cittadino modello.


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      BUONMESE di Giansandro Rosasco - Terremotati (si nasce)

      Sto giro voglio parlare dei terremotati, non delle povere anime del centro Italia ma dei personaggetti che non perdono occasione per dimostrarsi tali. Da quella del Gr...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...