EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO bellissimo divano 3 posti...
    • VENDO camera ponte 2 letti 6 an...
    • VENDO causa cessazione attività...
    • VENDO vendo chicco 360° seggiol...
    • REGALO nuova enciclopedia illust...
    • VENDO lampadario x soggiorno pr...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    I regali delle Feste? Li cucino io! I biscottini di Natale: belli da vedere, buoni da mangiare e... perfetti per addobbare

    Diciamoci la verità, abbiamo ormai tutto e spesso i regali sono doppioni o superflui. Una cosa che invece non si può mai replicare è la gioia di qualcosa che è stato fatto ...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...

    attualita, benessere, ecologia, edizione cartacea, salute

    di Michela De Rosa | 02 Febbraio 2016 | in categoria/e attualita benessere ecologia edizione cartacea salute

    Guerra a mozziconi, carta e cicche: dal 2 febbraio multe fino a 300Euro a chi sporca le strade

    Guerra a mozziconi, carta e cicche: dal 2 febbraio multe fino a 300Euro a chi sporca le strade

    Tra le cose insopportabili c’è la gente che butta le cose a terra: la signora elegante che esce dal negozio elegante e poco elegantemente butta lo scontrino per terra... i bambini che mangiano la caramellina con le vitamine, la briochina senza zucchero o il succhino con betacarotene “che le cose naturali ti fanno tanto bene” e poi buttano carte e contenitori a terra... l’anziano che parla dei suoi “bei tempi, quando c’era tanta campagna e l’aria era buona”, poi apre il pacchetto di sigarette e tac! plastichina e carta buttata a terra, poi tutti a fumare e tac! mozziconi che si aggiungono alla distesa di mozziconi gettati per terra... il ragazzo che sputa la gomma da masticare per terra, che tanto si attaccherà alle scarpe di qualcun altro... il ragazzino che sputa per terra (ma perché i maschi sputano, si può sapere? Non si rendono conto di quanto sono brutti e ridicoli?)... ecco, in questi casi vorrei essere uno 007 con licenza di... beh, facciamo almeno speronare? Che so, uno spintone per buttare anche loro per terra. Così, per vedere se si intonano alle loro cartacce. Ovviamente non si può fare, ma almeno questi malcostumi sono finalmente diventati illegali:  il 2 febbraio è infatti entrato in vigore “il collegato ambientale” che prevede multe fino a 300 euro per chi lorda le strade. E le aiuole, e i giardinetti, etc.

    Dove vanno i proventi delle multe?
    Il 50% sarà versato allo Stato per essere riassegnato ad un apposito fondo del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, mentre il restante 50% sarà destinato al comune e potrà essere utilizzato per campagne di informazione  sulle conseguenze per l’ambiente o per la pulizia del sistema fognario urbano.   


    I mozziconi gettati via dagli 1,5 miliardi di fumatori nel mondo sono tanto pericolosi per l’ambiente e per la salute quanto i rifiuti industriali: una parte delle sostanze chimiche ad azione irritante, nociva, tossica, mutagena e cancerogena resta infatti nel mozzicone: nicotina (usata negli insetticidi), benzene, gas tossici quali ammoniaca e acido cianidrico, composti radioattivi come polonio-210, arsenico e acetato di cellulosa. I mozziconi possono a tutti gli effetti essere considerati rifiuti tossici. Sono al primo posto dei rifiuti urbani e di quelli che contaminano i mari e le spiagge di tutto il mondo. Nel Mediterraneo rappresentano il 40% dei rifiuti. Hanno un tempo di degradazione di circa 5 anni. Se ingeriti da bambini o piccoli animali possono essere mortali e ogni anno milioni di animali marini perdono la vita a causa dell’ingestione di mozziconi scambiati per cibo.

    Santa Margherita tra i primi comuni ad attivarsi: installati i raccogli mozziconi
    I comuni, dal canto loro, dovranno installare appositi  raccoglitori  per  la  raccolta  dei mozziconi. Il primo di cui ne abbiamo notizia è quello di Santa Margherita, con la campagna “Sei libero di fumare ma non di gettare il mozzicone di sigaretta per terra, o peggio, nei tombini”. Il sindaco Donadoni spiega infatti che “a causa dell’abitudine di gettare i mozziconi in terra o nei tombini, migliaia di cicche ogni anno vengono disperse nell’ambiente di Santa, con gravi ripercussioni ambientali sia in terra che nel mare”.  






    Tratto da CORFOLE! del 2/2016, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arrivoLe persone “normali” di solito festeggiano gli anniversari nella data esatta della ricorrenza ma dato che noi normali non lo siamo e non vogliamo nemm...