EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    attualita, diritto, edizione cartacea, il tappiro

    di Simone Parma | 03 Giugno 2015 | in categoria/e attualita diritto edizione cartacea il tappiro

    Pulisce la fontanella: multato. 115€ “per aver deturpato e danneggiato un bene pubblico” - Tappiro D'Ardesia a Gianni, il “talebano” del volontariato di Recco

    Pulisce la fontanella: multato. 115€ “per aver deturpato e danneggiato un bene pubblico” - Tappiro D'Ardesia a Gianni, il “talebano” del volontariato di Recco

    Si può essere perseguiti per aver dato un beneficio alla propria comunità? La risposta, in un paese dove il senso civico e il bene comune sono sanciti dalla Costituzione, dovrebbe essere “No”. Ma seguendo i piccoli fatti delle nostre città ci si imbatte in situazioni paradossali. E il Tappiro d'Ardesia è nato proprio per “premiare” quei cittadini vittime di ingiustizie e contraddizioni, che vanno contro qualsiasi principio di buon senso. É il caso di Gianni Carangelo, attivo cittadino di Recco, che come altri abitanti stufi di vedere giocare i propri figli e nipoti accanto a una fontanella trascurata e sempre ostruita, dopo vane segnalazioni al Comune, è passato all’azione: ha così deciso di pulire lo scarico della fontanella e anche di carteggiarla, così da renderla più consona ad un parco pubblico.

    La fontanella Prima e Dopo
    Ma tutta questa iniziativa - portata alla luce come spesso ormai capita sui social network e nello specifico nel gruppo Facebook “I mugugni di Recco” -  non è andata proprio giù all'Amministrazione: «Una volta terminati i piccoli lavori di sistemazione - racconta Gianni dopo aver ricevuto il Tappiro- sono arrivati i Vigili Urbani che ci hanno intimato di non continuare, anche se il nostro intervento era già terminato». Una situazione paradossale, ma che se fosse terminata in quel momento non avrebbe comportato nulla di eclatante. Invece poco tempo dopo nella cassetta postale di Gianni è arrivata una raccomandata, contenente una multa da 115€ per aver deturpato e danneggiato (notare la terminologia) un bene pubblico.

    Questo secondo l'articolo 26 del Regolamento Comunale comporta l'ammenda, contro cui Gianni ha deciso di ricorrere, in prima battuta scrivendo direttamente al Sindaco che però, non ha ancora risposto. Gianni però non si arrende e promette di continuare la propria "battaglia" che ha già avuto un ottimo risultato: «Dopo questa vicenda è stata ottenuta l'istituzione di un albo di volontari, coordinati dal Comune stesso, i cui iscritti si mettono a disposizione della comunità affiancando i dipendenti comunali in lavori di pubblica utilità». Il Tappiro a Carangelo deve far riflettere tutte le Amministrazioni che la buona volontà dei cittadini non può essere multata e perseguita, ma semmai incentivata penando a nuove modalità di coinvolgimento.

    Ma non è fnita: fiero del suo Tappiro, Gianni ci porta sul lungomare, mostrando il “premio” agli amici che incontra nelle vie e portandoci ad ammirare un’altra bella contraddizione amministrativa: «Diversi fari per l'illuminazione pubblica e impianti di videosorveglianza sono avvitati direttamente negli alberi delle piazze, con la motivazione di garantire la sicurezza dei cittadini, ma andando contro lo stesso articolo 26 che mi viene contestato. Una vera beffa».



    Tratto da CORFOLE! del 6/2015, con 25.000 copie gratuite: la testata più diffusa del Levante © Riproduzione vietata


     


    I commenti dei lettori
    Antonella Racca:

    Signor Gianni Carangelo,da Genova tutta la mia solidarietà per la sua buona volontà nel svolgere un atto in buona fede . Spero che anche le autorità lo riconoscano !


    Gianni Carangelo:

    Piccola precisazione, lo scarico è stato sturato dagli operai comunali, io mi sono limitato alla pulizia. Altra sottigliezza all' arrivo dei dei Vigili Urbani sono stato invitato a non proseguire il lavoro ma non mi è stato notificato nulla ne tantomeno identificato sul posto. I miei dati sono stati attinti successivamente dall' Uff. Anagrafe. Per il resto grazie di cuore a tutti quelli che mi hanno sostenuto in un' atto di buona fede.


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...