EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • VENDO 3 giochi ps4 in ottimo st...
    • VARIE cerco sedia per ufficio p...
    • VENDO vendo fotocamera reflex n...
    • IMMOBILIARE cerco posto auto/garage/t...
    • VENDO chitarra non da bambini.....
    • VENDO vendo n.6 bicchieri birra...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Alla scoperta dello Zenzero: benefici, utilizzi e la ricetta dei biscotti di Natale

    Questa pianta (Zingiber officinale) è sempre più utilizzata perché il suo sapore speziato e piccante riesce a dare un tocco particolare a preparaz...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    attualità

    01 Giugno 2010 | in categoria/e attualita

    MAGGIO PIOVOSO E FREDDO? E' colpa dell'acqua che facciamo bollire per la pasta

    MAGGIO PIOVOSO E FREDDO? E' colpa dell'acqua che facciamo bollire per la pasta

    Secondo le statistiche quello appena trascorso è stato uno dei mesi di maggio più piovosi e freddi dell’ultimo decennio. Le stagioni non sono più quelle di una volta, si dice, ma non occorre la saggezza popolare per accorgersi che il clima sta cambiando, in peggio. Alluvioni, frane, incendi, siccità (chi non ricorda, la scorsa estate, i fiumi secchi del nostro entroterra?), fenomeni atmosferici estremi come trombe d’aria e cicloni che si abbattono sul nostro territorio con frequenza sempre maggiore. Non occorre andare lontano. Anche la Liguria non è immune ai danni, a volte disastrosi, provocati dal famigerato effetto serra (immissione di gas dannosi nell’atmosfera). Quello che risulta forse meno evidente è il fatto che le responsabilità di tali disastri ci riguardano molto più di quanto pensiamo. O meglio, riguardano quelle abitudini e quei comportamenti apparentemente innocui e familiari, legati soprattutto al consumo di energia, che vanno a danneggiare inconsapevolmente il clima.
    Traducendo: se non esistono più le mezze stagioni è colpa nostra!
    Proprio questo tema è il filo conduttore dell’interessante mostra fotografica itinerante denominata significativamente “Il Clima che faremo”, (esposta a Lavagna a fine maggio), organizzata da Fondazione Muvita e Provincia di Genova, che ha fatto recentemente tappa a Lavagna. Una serie di scatti d’autore di grande impatto per documentare gli effetti negativi che i cambiamenti climatici producono proprio nel nostro territorio, ma anche per spiegare, attraverso 4 fondamentali azioni (abbassare, spegnere, riciclare, camminare), i comportamenti che possiamo mettere in atto per contrastare tali fenomeni. Fenomeni peraltro destinati ad intensificarsi (in Liguria, come nel resto del paese) almeno secondo le previsioni di autorevoli organismi internazionali che studiano l’ambiente.
    E qui veniamo al contributo che ogni singolo cittadino, dalla casalinga all’impiegato, dal bambino all’anziano, può dare, perché altrettanto vero è che proprio da noi può iniziare la lotta a tali disastri. La parola d’ordine è una sola: ridurre i consumi (e gli sprechi) di energia per ridurre in tal modo le emissioni di CO2. Cominciando dalle nostre case possiamo fare già molto, adottando semplicemente una serie di piccoli accorgimenti e comportamenti “sostenibili” che, oltre a far bene all’ambiente, faranno bene sicuramente anche al nostro portafoglio in termini di risparmio. Alcuni esempi pratici? Fare bollire meno acqua. Sembrerà strano, ma se tutti i cittadini europei bollissero appena un litro di acqua in meno di quanto fanno ogni giorno si risparmierebbe, nel continente, l’energia necessaria per illuminare un terzo delle strade d’Europa!
    Oppure semplicemente mettere il coperchio alle pentole durante la bollitura od usare pentole a pressione (che risparmiano oltre il 70% di energia). Altro consiglio è… fare la doccia anziché il bagno! Sarà anche più rilassante ma fare un bagnetto caldo richiede, rispetto alla doccia, una quantità di energia quadrupla. Un altro accorgimento utilissimo è quello di non lasciare gli apparecchi elettrici (es. Tv) in stand by od il carica batterie del cellulare inserito nella presa anche quando è scollegato dal telefono. Utilissimo pure il riciclo dei rifiuti. Diventare bravi ed attenti riciclatori dei nostri rifiuti (oltre che “produrre” meno rifiuti in generale), fa benissimo all’ambiente e permette di risparmiare un sacco di energia. Infine, un consiglio che gioverà anche alla nostra salute: occorre camminare di più! Usare l’auto il meno possibile evita infatti di disperdere nell’atmosfera chili e chili della temuta anidride carbonica. Questi e molti altri comportamenti possono insomma evitare il peggio, perché se è vero che l’effetto serra è un fenomeno globale è altrettanto vero che ognuno può contribuire singolarmente a ridurre tale fenomeno attraverso gesti che non vanno ad intaccare in nessun modo la qualità della nostra vita.
    Info: www.laprovinciaperilclima.it o www.muvita.it
    Francesco Moggia
    Commenta, vota e inoltra


     


    I commenti dei lettori
    robert_one:

    i consigli per un inatteso risparmio, e non solo energetico, sono sicuramente condivisibili,ma che maggio sia piovoso per questi motivi è semplicemente ridicolo!


    anonimo:

    va da sè che il titolo è una provocazione, nessuno intende dire che piove perché bolli la pasta!


    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

    L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      La SEPARAZIONE: come renderla più amichevole o perfino evitarla

      Anche le vacanze spesso sono un terreno di attrito tra i coniugi e sono tante le lettere che stiamo ricevendo per avviare procedure con le quali un coniuge invita l’altro al tavolo della mediazione al fine di ricucire un rapporto o di redigere un verbale di separazione consensuale, o meglio di sistemazione patrimoniale. I torti e le ragioni inseriti nell’oggetto della controversia e le...

      Alla scoperta dello Zenzero: benefici, utilizzi e la ricetta dei biscotti di Natale

      Questa pianta (Zingiber officinale) è sempre più utilizzata perché il suo sapore speziato e piccante riesce a dare un tocco particolare a preparaz...

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Il sito è in fase di rinnovamento: ecco come leggere gli articoli.

      L'edizione del mese è interamente sfogliabile e scaricabile gratuitamente in PDF 1) PUOI LEGGERLO COMODAMEN...