EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • CERCO LAVORO diplomata, buon uso strum...
    • VARIE salve sono giorgio,m offr...
    • VENDO divano letto in stoffa co...
    • VENDO armadio 4 ante causa tras...
    • VENDO mobile sala con tavolo ro...
    • VENDO vendesi girello per perso...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    attualità

    01 Settembre 2010 | in categoria/e attualita

    FINCANTIERI: LA CGIL CHIEDE IL RITIRO DEL PIANO

    FINCANTIERI: LA CGIL CHIEDE IL RITIRO DEL PIANO


    Le notizie apparse in questi giorni sui quotidiani locali e nazionali che anticipano i contenuti del piano di ristrutturazione del Gruppo Fincantieri, rappresentano, se confermate, un attacco gravissimo alla presenza industriale nella nostra provincia e nella Regione.
    Il fatto che a distanza di giorni, il managment di Fincantieri non abbia smentito ufficialmente i contenuti del presunto “Piano” e che, al contrario, abbia dichiarato che si tratta di “una delle ipotesi in campo” rafforza le nostre preoccupazioni.
    Ricordiamo per sintesi, che Fincantieri prevederebbe la chiusura del cantiere di Riva Trigoso e il trasferimento dell’attività meccanica al cantiere di Sestri Ponente, ridimensionandolo e nei fatti decretandone la chiusura. Incerte sono anche le prospettive del cantiere del Muggiano di La Spezia.
    L’impatto occupazionale di una simile operazione sarebbe la perdita secca di 2000 posti di lavoro diretti ed altrettanti indiretti, senza contare il probabile ridimensionamento della Direzione (con sede a Genova) che occupa 450 persone, e del Centro Ricerche (CETENA) con 70 addetti. Da un punto di vista economico, la ricaduta complessiva sul territorio provinciale e regionale è altrettanto catastrofica. Non sfugge che questo “Piano” rispecchia una precisa logica geo-politica fortemente incentrata sul Nord Est e l’Adriatico.
    La CGIL genovese e ligure sono in campo con i lavoratori dei cantieri, con le Istituzioni locali, con la Curia genovese, con le forze sociali e politiche, nel pretendere il ritiro del presunto “Piano” e l’avvio immediato di un confronto con l’Azienda e l’azionista di maggioranza, il Governo, sul futuro della cantieristica nella nostra regione.
    In assenza totale di una politica industriale da parte del Governo, la risposta alla crisi è ancora una volta scaricarne tutti gli effetti sui lavoratori in una logica miope di ridimensionamento produttivo in Italia (mentre si prevedono 900 assunzioni negli Stati Uniti).
    La risposta di altri Paesi alla crisi va nella direzione opposta: reagire con politiche economiche mirate al sostegno del settore, ricercando nuove produzioni, potenziando gli investimenti sulle strutture e sulla ricerca e con piani nazionali di ammodernamento delle flotte. Anche per Fincantieri vanno messe in campo queste strategie che passano anche attraverso un ammodernamento dei cantieri più in ritardo.
    Non a caso si è sempre insistito per dotare Riva Trigoso di moderni impianti di sollevamento e perché sia finalmente realizzata l’operazione già sottoscritta in un Protocollo di Intesa del “ribaltamento a mare” del cantiere di Sestri Ponente e mai finanziata.
    Nessuno, infine, può pensare di approfittare di questa situazione per avanzare proposte di ennesima speculazione sul nostro territorio in aree certamente di pregio che devono mantenere la loro vocazione produttiva manifatturiera.
    Facciamo appello alle comunità locali, al mondo del commercio e della cultura perché si mobilitino assieme al sindacato, a tutte le forze politiche di maggioranza e di opposizione, alle Istituzioni per difendere un’idea di sviluppo e di futuro in cui possono convivere attività produttive, terziario e servizi che è anche un’idea di città e di Regione non rassegnata al declino e alla marginalità economica e sociale.
    Segreteria camera del lavoro Metropolitana di Genova
    Segreteria CGIL Liguria


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...