EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • CERCO LAVORO diplomata, buon uso strum...
    • VARIE salve sono giorgio,m offr...
    • VENDO divano letto in stoffa co...
    • VENDO armadio 4 ante causa tras...
    • VENDO mobile sala con tavolo ro...
    • VENDO vendesi girello per perso...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    attualità

    01 Novembre 2009 | in categoria/e attualita

    Rapallo, lettera Direttivo del Partito Comunista dei Lavoratori: Crollano l’asilo, una scuola e la piscina comunale? E noi parliamo del crollo del muro di Berlino!

    Rapallo, lettera Direttivo del Partito Comunista dei Lavoratori: Crollano l’asilo, una scuola e la piscina comunale? E noi parliamo del crollo del muro di Berlino!


    RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

    Crollano l'asilo, una scuola e la piscina comunale? E noi parliamo del crollo del muro di Berlino! E pure del crollo del crocifisso!!!

    Una maggioranza in evidente imbarazzo, di fronte ad un Consiglio Comunale Straordinario convocato per discutere del crollo del soffitto dell'asilo comunale... preferisce mettersi a parlare del crollo del muro di Berlino e del possibile distacco dai muri del crocifisso!!! In effetti è andata così, l'intera mattinata è stata dedicata a due inutili mozioni sentimento proposte da consiglieri di maggioranza. Quando poi, nel pomeriggio, si è affrontata la discussione seria, sulla sicurezza delle scuole rapallesi, sulla sicurezza dei nostri bambini e dei nostri ragazzi ….abbiamo capito il perché di quelle mozioni di sentimento. Grande è risultato infatti l'imbarazzo degli assessori ai lavori pubblici e del consigliere delegato all'istruzione nel giustificare l'incredibile serie di problemi che quattro gocce d'acqua hanno causato alle strutture comunali rapallesi. Si è passati dal "non è successo niente" (ma se non è successo niente perché blindare l'asilo, ad esempio, ed impedire a genitori e giornalisti di vedere cosa era successo?) all'"abbiamo avuto un po' di sfortuna". Ma per fortuna il muro di Berlino e il crocifisso hanno permesso di parlare d'altro.

    E a proposito di crocifisso...........

    A Rapallo il sentimento laico non è rappresentato in Consiglio Comunale

    Il Consiglio Comunale straordinario di oggi ha visto la maggioranza e l'opposizione votare due distinti o.d.g. che condannano entrambi la ormai famosa decisione dell'Alta Corte di Strasburgo sui crocifissi nelle aule scolastiche. La maggioranza lo ha fatto con motivazioni addirittura risibili, ribadendo la validità del Regio Decreto del 1924 che ne impone l'affissione e arrivando a sostenere che "la Corte di Strasburgo vieterà la libertà di partecipare alla messa domenicale" (Giudice) e perfino che "se qualcuno è infastidito dal crocifisso appeso alla parete deveandarsene dal nostroPaese" (Alongi).

    I consiglieri di minoranza hanno usato toni più pacati e preannunciato astensioni ma poi, da Nicola Costa a Capurro, hanno tutti quanti votato il testo della maggioranza, sia pureemendandolo in una singola frase.

    Non ci resta che considerare, con amarezza, che in tutto il Consiglio Comunale non si è sollevata una sola voce a sostegno di una sentenza assolutamente ineccepibile, perfino ovvia, che non mette minimamente in discussione la libertà religiosa e il diritto dei fedeli a praticare il proprio culto, ma semplicemente vieta l'affissione di un simbolo della religione cattolica negli uffici pubblici, nei Tribunali, nelle aule scolastiche, cosa che rappresenta l'assoluta normalità in qualsiasi Stato che si definisca laico.

    Direttivo del Partito Comunista dei Lavoratori


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...