EDIZIONE
CARTACEA
  • SFOGLIA
  • SCARICA
  • ARTICOLI
  • TEMPO LIBERO

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    IL MERCATINO DEL LEVANTE
    • REGALO regolo 2 materassi singol...
    • IMMOBILIARE a monleone di cicagna, af...
    • VENDO vendo cancelletto di sicu...
    • VARIE cerco galline collo nudo,...
    • VARIE cerco piantine di lamponi...
    • VARIE cerco gabbia per conigli ...

     

    Bedini Elettrodomestici

     

    Leani Ardesie

    AZIENDE DEL TERRITORIO

     

    By IDT-Midero

    UTILITÀ

    VINI DI LIGURIA -Le “Cantine Bregante” di Sestri Levante:una storia iniziata nel 1876

    Tutto ha inizio nel 1876 quando Bartolomeo Bregante, trisavolo di Ferdinando, l’attuale titolare, iniziò a navigare nel Mediterraneo con una piccola flotta di Leudi, tipica imbarcazione r...

    Sapevi che... si dice “Piantare in Nasso”?

    ...e deriva da una mitologica tragedia d'amore (sigh!) Eh s&igrav...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    attualità

    01 Febbraio 2009 | in categoria/e attualita

    Centinaia di famiglie sul piede di guerra: la lezione di musica "non s'ha da fare"

    Centinaia di famiglie sul piede di guerra: la lezione di musica

    Dopo il successo riscontrato dal nostro calendario alcuni Presidenti di banda si sono tenuti in contatto esponendoci alcuni problemi. L'intento non è mai polemico, ma alcune volte bisogna mettere in chiaro delle situazioni per far sì che gli impegni presi vengano rispettati senza troppi giri di parole, perchè quando si parla di cultura bisogna dare il giusto rilievo a chi si impegna. Il problema più spinoso riguarda la banda di Sestri Levante che ha in ballo da ormai parecchio tempo un progetto, in accordo con la Fondazione Mediaterraneo, il Comune e la direzione scolastica delle scuole primarie, che avrebbe dovuto coinvolgere oltre cento bambini. In effetti il primo progetto è stato presentato dalla banda di Sestri Levante su roboante richiesta della Fondazione nell'autunno scorso. A seguito di una domanda di ridimensionamento è stato aggiornato, ridotto di budget e presentato nuovamente. Passano i mesi e ci si ritrova con l'amara sorpresa di non averne più saputo niente. Il lettore dirà “ va beh, succede spesso”. Ma la vicenda è solo all’inizio. Questo piano culturale presentava i seguenti punti: nel mese di dicembre, una serie di “lezioni concerto”; da gennaio fino a fine maggio un corso di percussioni e ritmica per tutti i bambini di quarta e, per quelli di quinta un corso sugli strumenti, per un totale complessivo di oltre duecento ore. A oggi la Banda ha mantenuto fede agli impegni presi, impegnando per molte ore i propri Maestri di musica con le lezioni concerto di dicembre e con il corso di ritmica per tutto gennaio. Ma ancora adesso, a detta del suo presidente Giancarlo Venuti, non si sa nulla dei denari promessi. Al che si è dovuto mettere in stand-by il progetto per i ragazzi di quinta perchè, non avendo la dovuta copertura finanziaria, la Banda non può continuare a sborsare di tasca propria. In pratica si stanno pagando il proprio lavoro! Fumi grigi paiono aleggiare anche sopra la direzione scolastica di Sestri; in una riunione con almeno cento genitori la promessa era stata poi sancita alla presenza del Dirigente Scolastico, professoressa Andreina Garibaldi, che pure lei si è trovata con il classico cerino acceso in mano senza poter dare suo malgrado risposte concrete ai tanti genitori che erano ben contenti dell'iniziativa. Tutti sperano che i denari vengano erogati; in fondo parliamo di poche migliaia di euro che la Fondazione metterà sicuramente a disposizione dato l'impatto positivo che questa realtà ha su tutto il territorio e che coinvolge soprattutto lo sviluppo culturale dei ragazzi.
    GSR


     


    I commenti dei lettori
    Non sono ancora presenti commenti

    Lascia il tuo commento

    *verrai automaticamente iscritto alla newsletter per ricevere mensilmente gli aggiornamenti.

    Acconsento al trattamento dei dati - dlg. 196/03
    1) CONFERIMENTO DATI / CONSENSO
    I dati conferiti attraverso l'invio della scheda, sono destinati ad essere utilizzati e trattati per i fini del servizio in oggetto.
    Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Il conferimento e il relativo consenso sono condizioni essenziali per l'accettazione del servizio. In caso di rifiuto del consenso il servizio non sarà erogato.
    2) CONSERVAZIONE PROTEZIONE DATI
    I dati sono conservati (attraverso mezzi digitali) in una banca dati di proprietà di IDT-Midero e dei relativi Responsabili del trattamento. Tali banche dati sono organizzate e gestite secondo quanto previsto dalle vigenti normative.
    3) TRATTAMENTO DATI
    I dati sono trattati da dipendenti e/o professionisti e/o incaricati e/o collegati a e da IDT-Midero , ad eseguire le attività di gestione o a svolgere operazioni tecniche occorrenti per la miglior organizzazione informatica degli archivi.
    4) COMUNICAZIONI
    I dati potranno essere comunicati da IDT-Midero esclusivamente a soggetti suoi clienti che le abbiano conferito un incarico di ricerca e selezione ed a società proprie collegate o controllate.
    5) DIRITTI DELL'INTERESSATO
    L'art. 7 del Dlgs. n.196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, quali ad esempio:

    - il diritto di ottenere dal titolare del trattamento dei dati la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile;
    - il diritto di conoscere l'origine dei dati, la logica e le finalità su cui si basa il loro trattamento;
    - il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, come pure l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora l'interessato vi abbia interesse, l'integrazione dei dati medesimi;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    - il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario.

    Per ciascuna richiesta di cui all'art. 7 del Dlgs n. 196/2003, può essere chiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal Dlgs n.196/2003, art.10, comma 7, 8 e 9.
    I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute, possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui all'art. 7, l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche oppure ad associazioni.

    Le richieste ex art. 7 Dlgs n.196/2003 potranno essere inoltrate all'indirizzo info at corfole.com , oppure Tel/Fax 0185.938009
    USCIRE

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

    Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

    L'AIUOLA
    di Giansandro Rosasco

      Vai alla rubrica

      IL TAPPIRO D'ARDESIA

      Vai alla rubrica

      LA PAROLA AGLI ESPERTI

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      Corfole si rinnova, partecipa alla trasformazione!

      Nove anni di noi, diciannove di “giornalino rosa” e tante novità in arri...

      TUTTO SUL BONUS GIOVANI COPPIE

      La legge di stabilità 2016 ha introdotto, a favore delle giovani coppie, un incentivo fiscale per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della lo...

      DICIAMOCELO